Gli impianti di videosorveglianza nei Bar

Si può installare un sistema di videosorveglianza in un bar o ristorante?

Si,  è possibile installare telecamere senza il consenso degli interessati per perseguire l’interesse legittimo di tutela di persone e beni rispetto a possibili aggressioni, furti, rapine, danneggiamenti, atti di vandalismo, prevenzione incendi, sicurezza del lavoro.

Quali sono le regole da rispettare?

L’attività di videosorveglianza è particolarmente invasiva. Per questo motivo il Garante per la Privacy ha fissato alcuni principi che devono essere sempre rispettati:

  • Il titolare del Bar deve richiedere una specifica autorizzazione all’installazione alla Direzione Provinciale del Lavoro. Quest’ultima, prima di rilasciare l’autorizzazione, dovrà fare un sopralluogo ed eventualmente indicherà le prescrizioni da osservare.
  • Non è consentito il controllo dei lavoratori. Solo in caso di eventi dannosi o criminali si potranno utilizzare le immagini, previa comunicazione ai dipendenti.
  • Non possono essere installate telecamere in luoghi non destinati all’attività lavorativa (bagni, spogliatoi, docce).
  • L’obbligo di esporre un avviso (es. un cartello) che riporti gli elementi dell’art.13 del Codice Privacy.

Per maggiori informazioni consultare il sito www.garanteprivacy.it

Hai bisogno di un impianto di sicurezza per il tuo Bar, ristorante o attività commerciale? Scopri tutti i nostri servizi VAI ALLA PAGINA o CALCOLA IL PREVENTIVO ONLINE

 

Condividi questo contenuto:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *