Cos’è la dichiarazione di conformità degli impianti antifurto e videosorveglianza?

Gli impianti di sicurezza (antifurto, videosorveglianza e antincendio), analogamente a tutti gli altri impianti tecnici, devono essere progettati e installati rispettando le normative vigenti (D.M. 37/08).

La dichiarazione di conformità è un documento, rilasciato dall’impresa installatrice, che attesta la realizzazione a regola d’arte dell’impianto, ovvero rispettando requisiti tecnici qualitativi che consentono a un determinato sistema di funzionare correttamente, in sicurezza e in piena efficienza.

Oltre alla qualità nella progettazione e installazione,  garantisce al cliente finale il rispetto delle norme vigenti in materia di sicurezza (D.Lgs 81/08) e privacy (D.Lgs. 196/03). Relativamente agli impianti di sicurezza, il provvedimento sulla videosorveglianza del Garante per la protezione dei dati personali introduce importanti novità e, se l’impianto è fatto con leggerezza, si può incorrere in sanzioni (vedi articolo sulla “Videosorveglianza fai da te”).

La conformità è obbligatoria sia per l’apertura di alcune tipologie di attività commerciali, sia qualora vogliate richiedere il collegamento del vostro allarme al Commissariato o alla Caserma più vicina alla vostra abitazione. Le forze dell’ordine Polizia e Carabinieri permettono il collegamento, previa richiesta scritta, solo se viene allegata la “Dichiarazione di conformità degli impianti” rilasciata dall’impresa installatrice.

Tutti gli impianti progettati e realizzati da Artelettric rispettano le prescrizioni di legge.

Artelettric progetta e realizza impianti di allarme antifurto, antincendio e videosorveglianza certificati a Sassari e in Sardegna. Contattaci per un preventivo gratuito o vieni a trovarci per maggiori informazioni.

 

Condividi questo contenuto: